Perchè la moda etica costa?

Il nostro blog sul Fashion & Lifestyle

PRESERVARE IL NOSTRO BENESSERE E QUELLO DEL PIANETA È DAVVERO COSÌ COSTOSO?

L’industria della moda fra successo e inquinamento

La moda etica e responsabile dovrebbe essere un impegno per tutti noi perché permetterà sicuramente un futuro migliore per il nostro pianeta e per le nostre generazioni future.

Infatti, non esiste alcun dubbio che l’industria della moda, per come è impostata al giorno d’oggi, sia altamente impattante per l’ambiente in quanto utilizza moltissime materie prime di bassa qualità inquinanti, provenienti perlopiù da sostanze petrolifere.

In questa ottica di idee, il mercato della moda non diventa rischioso soltanto per l’ambiente che ci circonda, ma anche per i lavoratori che si ritrovano a tagliare e a cucire tessuti fabbricati con materie prime nocive per la propria salute, per non parlare degli orari, delle condizioni e dei salari al limite della dignità umana.

Ma perché, allora, così tanti brand agiscono in questa maniera? Ovviamente per ridurre i costi e per poter rispondere facilmente e velocemente ad una domanda sempre più in crescita nel settore.

La soluzione è proporre e seguire una moda responsabile

Il rimedio a tutto questo esiste ed è quello di puntare verso una moda ethical, la quale impieghi materie prime di qualità, naturali e vegane e che quindi assuma i toni di una moda lenta e non veloce come quella offerta continuamente dalla grande distribuzione.

La moda etica e responsabile, oltre a scegliere di utilizzare soltanto materie prime ad impatto ambientale zero, propone ai propri dipendenti condizioni di lavoro e stipendi dignitosi.

Tutto questo si traduce nella cura e nell’attenzione di ogni fase e di ogni settore di fabbricazione del vestiario, a partire dalla meticolosa ricerca delle migliori fibre naturali, che vanno ad escludere qualsiasi rischio una volta entrate a contatto con la pelle delle persone e qualsiasi forma di inquinamento.

Sempre su questa lunghezza d’onda, la moda ethical propone un modello di industria che sia in grado di non emettere alcun rifiuto tossico nell’ambiente e nelle acque circostanti alla fabbrica di produzione.

Per quanto riguarda, invece, gli operai del settore, la moda responsabile propone loro un modello di lavoro giusto e sicuro, senza la continua paura della precarietà, senza esporli ad inutili rischi e garantendo loro uno stipendio dignitoso, che possa renderli fieri del proprio operato.

Oltre a questo, i brand che abbracciano una moda ethical devono fare i conti con molte altre accortezze e certificazioni che andranno ad avere, come conseguenza logica, un aumento del prezzo sul cartellino esposto nei negozi.

Ecco perché l’artigianato locale, o comunque un grande marchio che adotta i criteri di una moda ethical, propone dei capi di abbigliamento a prezzi maggiori rispetto a quelli offerti dalla solita grande distribuzione ma questo non deve frenarti dal preferirli sempre durante i tuoi acquisti.

Ricordati, infatti, che un capo di abbigliamento di questo tipo è sicuramente di indubbia qualità, durerà quindi per lungo tempo, non causerà il minimo rischio per la tua salute ed in più favorirà la crescita di una moda responsabile, dalla parte del futuro del pianeta e dei suoi abitanti.

Gli Altri articoli

Tessuti innovativi utilizzati anche in italia

Tessuti innovativi utilizzati anche in italia

La linea innovativa e vegana di womsh

La linea innovativa e vegana di womsh

la realtà aumentata nel campo della moda

la realtà aumentata nel campo della moda

le migliori idee eco per rinnovare la moda e tutelare il nostro pianeta

le migliori idee eco per rinnovare la moda e tutelare il nostro pianeta

moda hi tech

moda hi tech

il mercato digitale della moda

il mercato digitale della moda

Ecco alcuni dei tanti progetti innovativi nel campo della moda

Ecco alcuni dei tanti progetti innovativi nel campo della moda

Bestone

Bestone

Fashion for goods

Fashion for goods

Filati moderni ed innovativi

Filati moderni ed innovativi

Ethical fashion

Ethical fashion

Dov’è finito il “su misura”?

Dov’è finito il “su misura”?

Perchè la moda etica costa?

Perchè la moda etica costa?

Il lavoro dei bambini nella moda

Il lavoro dei bambini nella moda

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

I diritti delle donne nel campo della moda

I diritti delle donne nel campo della moda

Detox My Fashion

Detox My Fashion

Come capire quali capi scartare?

Come capire quali capi scartare?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Come reinventare i capi vintage

Come reinventare i capi vintage

Come essere un cliente ethical

Come essere un cliente ethical

Who Made My Clothes

Who Made My Clothes

Il manuale del viaggiatore

Il manuale del viaggiatore

La via della seta

La via della seta

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

I Souk, E l’artigianato biologico

I Souk, E l’artigianato biologico

Siem Reap

Siem Reap

Wax

Wax

Ave, o scozzese!

Ave, o scozzese!

Nante kawaii Kimono!

Nante kawaii Kimono!

La “striscia di panno” più antica

La “striscia di panno” più antica

Matrimonio Gispy, what else?

Matrimonio Gispy, what else?

Batik, dolce Batik

Batik, dolce Batik

Dalle Ande con furore

Dalle Ande con furore

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Letture interessanti: The Fashion Switch

Letture interessanti: The Fashion Switch

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Che cosa sono le etichette di cura

Che cosa sono le etichette di cura

Come proteggere il proprio brand

Come proteggere il proprio brand

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Come ricercare investitori per la tua idea

Come ricercare investitori per la tua idea

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

ASOS, un caso di successo

ASOS, un caso di successo

Moda e questione sociale, una riflessione

Moda e questione sociale, una riflessione

il business model canvas

il business model canvas

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Macchine da cucire, quale scegliere?

Macchine da cucire, quale scegliere?

Fonti di ispirazione: i libri

Fonti di ispirazione: i libri

Il valore del marchio

Il valore del marchio

Consigli di base per un buon photoshoot

Consigli di base per un buon photoshoot

Fonti di ispirazione, i musei

Fonti di ispirazione, i musei

4 Consigli per sviluppare il tuo business

4 Consigli per sviluppare il tuo business

6 Consigli per il Pattern Cutter

6 Consigli per il Pattern Cutter

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Cinema & moda

Cinema & moda

La campionatura

La campionatura

La storia di una leggenda

La storia di una leggenda

Branding e Storytelling

Branding e Storytelling

Il messaggio di Leanne Marshall

Il messaggio di Leanne Marshall

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

Sostenibilità e moda

Sostenibilità e moda

Brand identity – 5 domande

Brand identity – 5 domande

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Anni 50’ monamour

Anni 50’ monamour

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

5 tendenze fashion per il 2019

5 tendenze fashion per il 2019

Rosso!

Rosso!

Contattaci

Vuoi realizzare il tuo progetto? Hai bisogno di un consiglio?  Contatta il nostro staff.
Vai alla pagina

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi