La via della seta

Il nostro blog sul Fashion & Lifestyle

Come nasce?

La via della seta nasce più di 2000 anni fa per volere della dinastia Han che intendeva aprire una rotta commerciale con l’Asia Centrale e l’Europa. La storia di questo cammino è ricca di miti e leggende ma ciò su cui tutti concordano è che è stato capace di rivoluzionare il mondo.

Solo molto tempo dopo si sentì parlare effettivamente della “via della seta” grazie ad un geografo tedesco che chiamò così il percorso delle carovane.

Le vie carovaniere attraversavano l’Asia centrale e il Medio Oriente, collegando insieme la Cina all’Asia Minore e al Mediterraneo, diramandosi fino ad est con la Corea e il Giappone e a sud con l’India.

In questo percorso venivano commercializzati prodotti come seta, profumi, spezie, oro, pelli, metalli, porcellane e medicinali.

Così grazie al viaggiare di molti mercanti la seta arrivò perfino a Roma, dove i romani la chiamavano serica poiché prodotta dal popolo dei Seri, ovvero il popolo cinese.

È indubbio che gli scambi tra est ed ovest lungo la via della seta abbiano influenzato il corso della storia, sia dal punto di vista culturale che religioso che tecnologico.

Basti pensare all’invenzione della carta, la polvere da sparo, due delle quattro grandi invenzioni cinesi, tutti elementi cardine e protagonisti indiscussi della storia Europea che vedono comunque “l’intrusione della via della seta”. Un altro esempio lo abbiamo con l’ascesa del grande impero mongolo di Gengis Khan, anch’esso si può legare alla Via della Seta, così come la diffusione delle due più grandi religioni esistenti in Cina: il Buddhismo e l’Islamismo.

La nuova Via della Seta

Grazie alle nuove tecnologie e agli investimenti dei governi è stato possibile costruire delle nuove infrastrutture che collegano la Cina e l’Europa – ovvero le linee ferroviarie transiberiane e transmongolica -, la Cina sta investendo in un progetto per affermare il suo ruolo di potenza a livello mondiale.

Un progetto in particolare chiamato One Belt One Road mira a portare una nuova e rapida crescita economica grazie alla costruzione di nuove infrastrutture per il trasporto marittimo e via terra.

Già nel 2018 è stato aperto un importante tratto di 5400km dell’autostrada che collega San Pietroburgo con il Mar Giallo.

Questo darà sicuramente una svolta anche al turismo permettendo di visitare alcuni dei siti storici sull’antica rotta della Via della Seta.

La Via della Seta come viaggio a tema

Sono sicura che dopo aver letto tutte queste straordinarie informazioni sull’affascinante Via della Seta vi sarà impossibile non desiderare di poterla percorrere.

Un viaggio a tema non è solo immaginabile ma addirittura possibile.

Ripercorrere la Via della Seta vi permetterà di incontrare minoranze etniche come gli Uyghur, di vedere culture e religioni differenti e di scoprire nature aride come il deserto del Gobi e le montagne che lo circondano.

Il viaggio avrà inizio nell’antiche capitali Xi’An e Luoyang, dove potrete vedere l’esercito di terracotta del primo imperatore Qin. Attraversando il Fiume Giallo arriverete fino all’estremo occidentale della Grande Muraglia Cinese, non lontani dalle Grotte di Mogao e vicino all’oasi tra le dune del deserto di Dunhuang.

E poi ancora, spostandovi ad ovest, vedrete minareti e moschee, visiterete le antiche rovine della città di Jianohe arrivando fino alla città più lontana dal mare di tutto il pianeta, Urumqi.

Attraverso la Via della Seta potrete assistere a tutte le meraviglie della natura, dal deserto più rigido e austero alle montagne più innevate, fino a pascoli verdeggianti.

E se questo ancora non vi ha convinto, non so cos’altro potrebbe farlo.

Cosa aspettate?

Correte a prenotare il vostro viaggio per la Via della Seta!

Gli Altri articoli

Ethical fashion

Ethical fashion

Dov’è finito il “su misura”?

Dov’è finito il “su misura”?

Perchè la moda etica costa?

Perchè la moda etica costa?

Il lavoro dei bambini nella moda

Il lavoro dei bambini nella moda

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

I diritti delle donne nel campo della moda

I diritti delle donne nel campo della moda

Detox My Fashion

Detox My Fashion

Come capire quali capi scartare?

Come capire quali capi scartare?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Come reinventare i capi vintage

Come reinventare i capi vintage

Come essere un cliente ethical

Come essere un cliente ethical

Who Made My Clothes

Who Made My Clothes

Il manuale del viaggiatore

Il manuale del viaggiatore

La via della seta

La via della seta

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

I Souk, E l’artigianato biologico

I Souk, E l’artigianato biologico

Siem Reap

Siem Reap

Wax

Wax

Ave, o scozzese!

Ave, o scozzese!

Nante kawaii Kimono!

Nante kawaii Kimono!

La “striscia di panno” più antica

La “striscia di panno” più antica

Matrimonio Gispy, what else?

Matrimonio Gispy, what else?

Batik, dolce Batik

Batik, dolce Batik

Dalle Ande con furore

Dalle Ande con furore

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Letture interessanti: The Fashion Switch

Letture interessanti: The Fashion Switch

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Che cosa sono le etichette di cura

Che cosa sono le etichette di cura

Come proteggere il proprio brand

Come proteggere il proprio brand

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Come ricercare investitori per la tua idea

Come ricercare investitori per la tua idea

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

ASOS, un caso di successo

ASOS, un caso di successo

Moda e questione sociale, una riflessione

Moda e questione sociale, una riflessione

il business model canvas

il business model canvas

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Macchine da cucire, quale scegliere?

Macchine da cucire, quale scegliere?

Fonti di ispirazione: i libri

Fonti di ispirazione: i libri

Il valore del marchio

Il valore del marchio

Consigli di base per un buon photoshoot

Consigli di base per un buon photoshoot

Fonti di ispirazione, i musei

Fonti di ispirazione, i musei

4 Consigli per sviluppare il tuo business

4 Consigli per sviluppare il tuo business

6 Consigli per il Pattern Cutter

6 Consigli per il Pattern Cutter

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Cinema & moda

Cinema & moda

La campionatura

La campionatura

La storia di una leggenda

La storia di una leggenda

Branding e Storytelling

Branding e Storytelling

Il messaggio di Leanne Marshall

Il messaggio di Leanne Marshall

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

Sostenibilità e moda

Sostenibilità e moda

Brand identity – 5 domande

Brand identity – 5 domande

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Anni 50’ monamour

Anni 50’ monamour

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

5 tendenze fashion per il 2019

5 tendenze fashion per il 2019

Rosso!

Rosso!

Contattaci

Vuoi realizzare il tuo progetto? Hai bisogno di un consiglio?  Contatta il nostro staff.
Vai alla pagina

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi