I Souk e l’artigianato biologico

Il nostro blog sul Fashion & Lifestyle

L’arte tessile in Marocco

Sebbene l’arte tessile marocchina abbia subito parecchie influenze da altre popolazione che abbiano attraversato il Marocco, ha infine trovato una propria e magnifica identità con cui ha dato forma ad un abbigliamento unico e creativo.

La tradizione dell’artigianato tessile

La cultura legata alla tradizione della produzione tessile affonda le sue radici nei tempi antichi, malgrado ciò è rimasta ben radicata tutt’ora nel paese, non è infatti difficile trovare in qualche via nei souk un ragazzo lavorare il filato con un macchinario a pedali, tutt’ora in uso.

Per i marocchini è molto importante che l’arte della lavorazione rimanga artigianale, non è una mera fonte di guadagno legata al turismo e all’attività terziaria.

È infatti un’usanza marocchina quella di ritappezzare il salotto di casa ogni qual volta ci si trasferisca o avvengano degli eventi importanti nella propria vita.

La seta in Marocco

Anticamente il Marocco importava seta dai paesi esteri poiché non poteva produrne di propria, i bachi da seta infatti non riuscivano a vivere a causa delle sfavorevoli condizioni metereologiche presenti sul territorio.

L’idea dell’importazione però divenne velocemente un problema, per i costi proibitivi, così si dovette ricorrere a delle alternative, vediamo insieme quali.

Il sisal è una seta vegetale estratta dalla fibra dell’omonimo legno, è molto resistente ed è elastica.

Se alla vista può apparire grezza o ruvida, toccandola si può scoprire la sua reale morbidezza, riflette la luce.

La seta sisal viene apprezzata poiché a differenza della normale grezza risulta molto più resistente ed elastica, sebbene più grezza, e viene solitamente impiegata per i tappeti di sisal famosi in tutto il mondo.

La seta di Agave fu la vera sfida del tempo.

Il popolo del Marocco voleva riproporre i sontuosi vestiti di seta europei senza però poter utilizzare i già citati bachi da seta, così si decise di avvalersi dell’agave. Presente già naturalmente nelle zone aride del Marocco, dava molteplici vantaggi: i colori accesi e le sfumature uniche erano solo due di questi ma la più importante era la sua capacità di essere totalmente ignifugo.

Questo tra l’altro è un ottimo metodo per testare la seta di Agave e non incappare in truffe, se brucia è un falso!

La seta all’aloe, anche chiamata sabra, si estrae direttamente dall’aloe, una pianta grassa diffusa nel deserto del Sahara. Anch’essa risulta lucida ed elastica come le altre due stoffe citate, l’unica differenza è la naturale lucentezza che la permea.

Lavorata nei telai questa seta vegetale sta spopolando come alternativa ai tessuti sintetici e come prodotto cruelty – free, diventando un vero e proprio tessuto alla moda.

I ricami

Il ricamo per i marocchini è considerato una vera forma d’arte da tramandare alle generazioni future. Le donne amano inventare disegni sempre più variegati, diversificati e nuovi, esprimendo a pieno la loro creatività. Una nota importante nel ricamo va al colore, per esempio in base alla sfumatura di blu il ricamo si chiama Rabat o Fes. I disegni variano in milioni di figure variopinte, un piacere per gli occhi da godersi appieno.

Gli Altri articoli

Ethical fashion

Ethical fashion

Dov’è finito il “su misura”?

Dov’è finito il “su misura”?

Perchè la moda etica costa?

Perchè la moda etica costa?

Il lavoro dei bambini nella moda

Il lavoro dei bambini nella moda

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

I diritti delle donne nel campo della moda

I diritti delle donne nel campo della moda

Detox My Fashion

Detox My Fashion

Come capire quali capi scartare?

Come capire quali capi scartare?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Come reinventare i capi vintage

Come reinventare i capi vintage

Come essere un cliente ethical

Come essere un cliente ethical

Who Made My Clothes

Who Made My Clothes

Il manuale del viaggiatore

Il manuale del viaggiatore

La via della seta

La via della seta

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

I Souk, E l’artigianato biologico

I Souk, E l’artigianato biologico

Siem Reap

Siem Reap

Wax

Wax

Ave, o scozzese!

Ave, o scozzese!

Nante kawaii Kimono!

Nante kawaii Kimono!

La “striscia di panno” più antica

La “striscia di panno” più antica

Matrimonio Gispy, what else?

Matrimonio Gispy, what else?

Batik, dolce Batik

Batik, dolce Batik

Dalle Ande con furore

Dalle Ande con furore

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Letture interessanti: The Fashion Switch

Letture interessanti: The Fashion Switch

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Che cosa sono le etichette di cura

Che cosa sono le etichette di cura

Come proteggere il proprio brand

Come proteggere il proprio brand

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Come ricercare investitori per la tua idea

Come ricercare investitori per la tua idea

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

ASOS, un caso di successo

ASOS, un caso di successo

Moda e questione sociale, una riflessione

Moda e questione sociale, una riflessione

il business model canvas

il business model canvas

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Macchine da cucire, quale scegliere?

Macchine da cucire, quale scegliere?

Fonti di ispirazione: i libri

Fonti di ispirazione: i libri

Il valore del marchio

Il valore del marchio

Consigli di base per un buon photoshoot

Consigli di base per un buon photoshoot

Fonti di ispirazione, i musei

Fonti di ispirazione, i musei

4 Consigli per sviluppare il tuo business

4 Consigli per sviluppare il tuo business

6 Consigli per il Pattern Cutter

6 Consigli per il Pattern Cutter

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Cinema & moda

Cinema & moda

La campionatura

La campionatura

La storia di una leggenda

La storia di una leggenda

Branding e Storytelling

Branding e Storytelling

Il messaggio di Leanne Marshall

Il messaggio di Leanne Marshall

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

Sostenibilità e moda

Sostenibilità e moda

Brand identity – 5 domande

Brand identity – 5 domande

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Anni 50’ monamour

Anni 50’ monamour

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

5 tendenze fashion per il 2019

5 tendenze fashion per il 2019

Rosso!

Rosso!

Contattaci

Vuoi realizzare il tuo progetto? Hai bisogno di un consiglio?  Contatta il nostro staff.
Vai alla pagina

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi