Ave, o scozzese!

Il nostro blog sul Fashion & Lifestyle

Il kilt fra origine e folklore

Da dove nasce?

Il kilt è un indumento maschile formato da un unico pezzo di stoffa arrotolato in vita – molto simile ad una gonna – ed allacciato, solitamente con lacci di pelle. Anticamente era realizzato con un pezzo di stoffa abbastanza lungo da poter essere adagiato sulla spalla, come rimando alle toghe romane.

Originariamente i vari clan utilizzavano bacche, muschi e piante del luogo per colorare la stoffa.

L’odierna accezione di kilt, staccato dal plaid e unicamente a gonnella, va annoverata come invenzione di un imprenditore tedesco del ‘700, il quale vide i suoi falegnami utilizzare un lungo plaid aperto sotto e con una cinta in vita, come indumento, e decise di renderlo una “tradizione” proponendo l’odierno kilt.

I kilt vennero usati anche per distinguere una famiglia da un’altra, come uno stemma, portati con orgoglio da tutti gli appartenenti al clan.

Oggi il kilt viene associato ad un indumento tradizionale delle highlands scozzesi, dove viene realizzato in tartan, indossato insieme ad una borsetta che si aggancia alla vita, realizzata col cuoio e a volte presenta inserti in pelliccia, essa viene utilizzata per trasportare denaro, detta sporran.

Secondo le dicerie, questo indumento andrebbe indossato senza nessun indumento intimo, ma i veri tradizionalisti evitano di confermare o smentire.

Tutt’ora viene impiegato come abito da cerimonia, ed è utilizzato dal padre dello sposo al matrimonio, durante i giochi degli highlands sia da giocatori che dal pubblico e ai ceilidh, da danzatori e musicisti.

Il kilt oggi

Tutto ha origine dal tartan. Il tartan è la stoffa con cui viene confezionato il kilt.

Il kilt oggi viene confezionato come una gonna a portafoglio, con una parte tesa davanti – dove avviene la sovrapposizione – e una parte con pieghe plissettate.

È chiuso da dei lacci di pelle con fibbia in alto e da una grossa spilla di sicurezza detta kilt pin, sul lembo sovrapposto nell’angolo libero della stoffa.

La sua unica funzione è quella di aggiungere peso al tessuto ed è per questo assicurato solo al lembo esterno e non anche a quello interno. A coronare il tutto vi è lo sgian dubh un piccolo pugnale infilzato nella calza.

I colori del kilt

I colori dei kilt sono distintivi, come degli stemmi, e sono riconducibili alla famiglia di appartenenza.

Infatti, ogni famiglia scozzese possiede un tartan con un disegno ed un colore diversi da quelli delle altre famiglie.

Vediamo nel dettaglio che cosa si intende per tartan: un tessuto costituito da strisce orizzontali e verticali in diversi colori su sfondo colorato, le cui strisce intrecciate si chiamano sett.

Come impiegare il tartan

In quale altro modo può essere impiegata questa stoffa?

È un materiale versatile che può essere utilizzato per un classico scialle, un vestito o una gonna, una cravatta o farfallino, un nastro, delle scarpe, dei pantaloni e perfino delle borse.

Una piccola chicca: molte aziende che producono tartan accettano commissioni, così da poter creare il vostro pattern totalmente personalizzato e, volendo, potrete presentarlo allo Scottish Register of Tartans per ottenere l’approvazione.

Gli Altri articoli

Ethical fashion

Ethical fashion

Dov’è finito il “su misura”?

Dov’è finito il “su misura”?

Perchè la moda etica costa?

Perchè la moda etica costa?

Il lavoro dei bambini nella moda

Il lavoro dei bambini nella moda

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

Mercatini per scambio abiti: un nuovo passo verso la moda green

I diritti delle donne nel campo della moda

I diritti delle donne nel campo della moda

Detox My Fashion

Detox My Fashion

Come capire quali capi scartare?

Come capire quali capi scartare?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Aiutiamo il prossimo: dove possiamo donare abiti in disuso?

Come reinventare i capi vintage

Come reinventare i capi vintage

Come essere un cliente ethical

Come essere un cliente ethical

Who Made My Clothes

Who Made My Clothes

Il manuale del viaggiatore

Il manuale del viaggiatore

La via della seta

La via della seta

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

Honeymoon, vademecum per spose in crisi

I Souk, E l’artigianato biologico

I Souk, E l’artigianato biologico

Siem Reap

Siem Reap

Wax

Wax

Ave, o scozzese!

Ave, o scozzese!

Nante kawaii Kimono!

Nante kawaii Kimono!

La “striscia di panno” più antica

La “striscia di panno” più antica

Matrimonio Gispy, what else?

Matrimonio Gispy, what else?

Batik, dolce Batik

Batik, dolce Batik

Dalle Ande con furore

Dalle Ande con furore

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Pensare al Crowdfunding su Kickstarter

Letture interessanti: The Fashion Switch

Letture interessanti: The Fashion Switch

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Avviare una linea di abbigliamento, 3 errori più diffusi.

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Fonti di ispirazione: i documentari sulla moda

Che cosa sono le etichette di cura

Che cosa sono le etichette di cura

Come proteggere il proprio brand

Come proteggere il proprio brand

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Sviluppare una linea di abbigliamento due consigli

Come ricercare investitori per la tua idea

Come ricercare investitori per la tua idea

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

Bionic Yarn, il futuro della moda sostenibile

ASOS, un caso di successo

ASOS, un caso di successo

Moda e questione sociale, una riflessione

Moda e questione sociale, una riflessione

il business model canvas

il business model canvas

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

L’importanza dei riferimenti colore Pantone

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Avviare una linea di abbigliamento, tre cose da non sottovalutare

Macchine da cucire, quale scegliere?

Macchine da cucire, quale scegliere?

Fonti di ispirazione: i libri

Fonti di ispirazione: i libri

Il valore del marchio

Il valore del marchio

Consigli di base per un buon photoshoot

Consigli di base per un buon photoshoot

Fonti di ispirazione, i musei

Fonti di ispirazione, i musei

4 Consigli per sviluppare il tuo business

4 Consigli per sviluppare il tuo business

6 Consigli per il Pattern Cutter

6 Consigli per il Pattern Cutter

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Che cos’è il disegno tecnico o Flat Drawing?

Cinema & moda

Cinema & moda

La campionatura

La campionatura

La storia di una leggenda

La storia di una leggenda

Branding e Storytelling

Branding e Storytelling

Il messaggio di Leanne Marshall

Il messaggio di Leanne Marshall

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

Ecosostenibilità e vestiti da sposa.

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

3 Stilisti da cui prendere ispirazione

Sostenibilità e moda

Sostenibilità e moda

Brand identity – 5 domande

Brand identity – 5 domande

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Cosa preparare prima di lanciare il tuo marchio di abbigliamento

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Perchè un brand di abbigliamento non decolla

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Scuole di moda, ecco qualche consiglio

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Come Realizzare una linea di abbigliamento in 5 passaggi

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Sciarpe, quando l’inverno bussa alla porta della moda

Anni 50’ monamour

Anni 50’ monamour

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

Vestiti da sposa trend, novità e consigli.

5 tendenze fashion per il 2019

5 tendenze fashion per il 2019

Rosso!

Rosso!

Contattaci

Vuoi realizzare il tuo progetto? Hai bisogno di un consiglio?  Contatta il nostro staff.
Vai alla pagina

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi